Codice etico

Advocacy

L’Associazione “Advocacy. Tutela e voce dell’infanzia” ha definito il Codice Etico di comportamento dei Portavoce professionisti indipendenti.
Il Codice etico di comportamento dei Portavoce definisce le linee guida di intervento di chi svolge funzioni di advocacy indipendente professionale.
Il codice offre una chiara descrizione di cosa ci si aspetta da un portavoce professionista nel suo lavoro con i bambini e i ragazzi.
Il codice:

• Definisce il percorso formativo dei portavoce, riconosciuti ufficialmente tramite l’iscrizione all’albo
• è una guida per i portavoce professionisti;
• offre chiare spiegazioni ai bambini e ai ragazzi di cosa si possono aspettare dal lavoro di un portavoce professionista;
• informa gli operatori dei Servizi che chiedono l’intervento di un portavoce rispetto alle possibilità e ai limiti dell’intervento;
• promuove una chiara comprensione del lavoro di advocacy.

Menu