I principi dell’Advocacy

Advocacy

Indipendenza.

Advocacy

L’operatore di advocacy agisce in modo indipendente rispetto al processo decisionale. Non prende una posizione che rispecchi il principio dell’interesse superiore del minore o di altre parti in gioco, ma rappresenta unicamente il punto di vista dei bambini e dei ragazzi

Empowerement.

Advocacy

L’advocacy promuovere processi che incrementano il senso di autoefficacia consentendo al minore di riacquistare un senso di controllo sulla propria vita

Riservatezza

Advocacy

L’operatore di advocacy lavora ad alti livelli di riservatezza. Parla con gli adulti e altri operatori solo se autorizzato dal bambino e comunicando solo ciò che è stato deciso dal ragazzo stesso, a meno che non sia necessario prevenire un pericolo significativo per loro o per altre persone

Approccio centrato sul
minore.

Advocacy

È il bambino, è il ragazzo il protagonista. I loro punti di vista, le loro preoccupazioni e desideri sono il focus dell’intervento

Menu